Buona festa a tutte le mamme!

La Festa della Mamma in Italia si festeggia la seconda domenica di maggio. Quest’anno è oggi, perciò facciamo tanti auguri a tutte le mamme italiane.
Oltre a noi festeggiano la mamma in questa data in un altro centinaio di nazioni nel mondo, ma in realtà sono oltre 30 le date diverse in cui da qualche parte si è dedicato un giorno di festa alla figura materna, dalla Norvegia a febbraio all’indonesia in dicembre.
In Italia la Festa della Mamma viene istituita ufficialmente a fine anni ’50 dopo che alcuni politici raccolsero l’idea venuta in mente al Sindaco di Bordighera per lo sviluppo della locale attività fieristica legata al commercio dei fiori.

Il cinque maggio

Esattamente 200 anni fa, il 5 maggio 1821 moriva Napoleone Bonaparte mentre era in esilio sull’isola di Sant’Elena.
A lui il nostro grandissimo Alessandro Manzoni dedica la famosa ode intitolata appunto “Il cinque maggio”.
La ricorrenza del duecentenario oggi sarà sicuramente citata nei Tiggì, sui quotidiani e soprattutto sui social.
Anche la Caravella farà la sua parte! anzi farà un regalo: questo è il link da cui scaricare l’ebook gratuito dell’ode manzoniana: https://tools.wmflabs.org/wsexport/tool/book.php?lang=it…
Per chi non lo sapesse, un ebook è un libro digitale che si sfoglia da PC o smartphone o altri dispositivi simili.
Condividete con gli amici questo link e sfidateli a rileggersi questo bel pezzo di cultura nazionale.
I più giovani ne avranno un ricordo scolastico, più o meno in simpatia.
I più grandicelli faranno forse un piccolo tuffo nel passato, perché a quasi nessuno può essere successo di non averci a che fare a scuola.

2 Maggio giornata mondiale dei blogger

Dal 2010, il 2 maggio è diventata la giornata mondiale dei blogger.
Ma chi sono i blogger? sono quelle persone che con una certa regolarità scrivono su un blog. O anche più di uno!
E allora cosa sono i blog? questo è un termine che deriva dalla contrazione di “web-log” cioè “scrivere sul web”.
In conclusione, i blogger sono quelle persone che scrivono su internet, in pratica una moltitudine!
Un tempo la tenuta di un diario era una faccenda personale e privatissima, alle paginette di carta si confidavano segreti ed emozioni che poi si chiudevano gelosamente con lucchettini o simili per evitare che finissero letti da qualcun altro, fosse anche la persona più amica.
Oggi il “blogging” ovvero l’attività di scrivere su un blog, è letteralmente un fenomeno su scala mondiale, è il segno che si cerca di lasciare nella società, è la declinazione di un modo di esistere.
Il World Bloggers Day ebbe inizio nelle Filippine, quando il 2 maggio 2010 si tentò di connettere il maggior numero possibile comunità di blogger da tutto il mondo.
Ancora oggi si sta diffondendo la spinta e tutti i blogger sono invitati ad aderire, celebrare e promuovere la “loro” giornata mondiale attraverso i social media.
E tu cosa aspetti a farlo?
Condividi subito questo post!

1 Maggio Festa del Lavoro

Forse non tutti sanno che la data del 1° maggio in cui in molti Paesi del mondo si celebra la Festa del Lavoro è la data in cui avvenne nel 1886 a Chicago, negli USA, uno sciopero generale con il quale gli operai rivendicavano migliori e più umane condizioni di lavoro.
La protesta andò avanti per alcuni giorni e culminò in una battaglia tra i lavoratori in sciopero e la polizia di Chicago. In quella occasione undici persone persero la vita e l’episodio passò alla storia come il massacro di Haymarket. Da allora molto è cambiato nel mondo.
In questa immagine di repertorio vediamo i due valorosi “compagni”: Lorenzo e Gino, intenti al lavoro.

“Igea: i bagnanti” di Vera Berardi

Igea: i bagnanti” è il nome del manufatto firmato dalla giovane artista bellariese Vera Berardi.
Si trova al centro della rotonda all’incrocio tra viale Pinzon e via Properzio, a 100 metri circa dal porto-canale che segna il confine fra le frazioni di Igea Marina e di Bellaria.
Questa opera rappresenta due figure adagiate su uno scoglio, intente nella attività indiscutibilmente più praticata dagli ospiti estivi della nostra città: abbronzarsi.
La realizzazione è stata promossa dall’Associazione Viv’Igea ed ha ricevuto il sostegno il sostegno dell’Amministrazione Comunale.
In questa nostra immagine del 1° marzo 2018 i due turisti di pietra sono sepolti da qualche centimetro di neve, per una suggestione davvero unica.
Open chat
Ciao, contattataci in tempo reale se vuoi una risposta immediata.