festa della donna 8 marzo 2022

festa della donna 8 marzo 2022

Quest'anno la data in cui la maggior parte del mondo civile si ricorda di festeggiare le donne cade in un momento davvero terribile, in particolare per le donne.
L'8 marzo 2022 lo ricorderemo come un giorno di fuga, di dolore, di incertezza per milioni di donne in Europa e nel resto del mondo.

Le donne in fuga e quelle obbligate al silenzio

Sono centinaia di migliaia le donne che scappano dai bombardamenti abbracciando e portando con se il bene più prezioso, i figli, e poco altro.
Moltissime anche le madri e le mogli dei soldati di cui nessuno parla, da entrambe le parti.
Poi le nostre donne più anziane che mentre guardano la tv si commuovono e ricordano con sgomento la tragedia vissuta tanti anni fa.
Fuori dai riflettori dei mezzi di comunicazione poi ci sono le donne dimenticate nei Paesi tornati nelle mani di uomini-padroni, donne che devono persino dimenticare di saper leggere per non essere emarginate con violenza ed ignoranza nel pretesto di una ossessione religiosa.

Il coraggio è in tutte le donne

La festa della donna quest'anno è di sofferenza per tante donne, ma è anche colmo di tutto il coraggio che ogni donna sa di avere per affrontare ogni giorno un mondo che per loro è sempre un po' più in salita.
Anche nella cosiddetta società avanzata siamo lontani da una vera giustizia di genere, di cui fin troppo si parla rispetto ai passi avanti che si potrebbero fare.
E' difficile oggi scrivere della ricorrenza in cui si festeggiano le donne senza rischiare di cadere nella banalità o nella inutilità di frasi fatte o di circostanza.
Per dimenticanza o per colpevole ignoranza si evita di allargare il discorso al variopinto universo che occupa lo spazio intermedio fra uomo e donna.
Chi non sa, non può o non vuole rispondere non si pone domande.

Ogni giorno sia un giorno per le donne

Però non è una banalità ricordare agli uomini che se il mondo fosse guidato dalle donne le guerre sicuramente non esisterebbero.
Ogni tipo di donna conosce meglio di un uomo il significato prezioso della vita e se potesse scegliere non accetterebbe mai di rinunciare al battito di un cuore per ascoltare il colpo di un fucile.
Questo articolo sta per terminare così come la festa della donna di oggi 8 marzo 2022 sarà alcune ore un altro giorno, un giorno come gli altri.
Oggi possiamo regalare mimose, abbracci e cioccolatini alle nostre donne, ma la cosa più bella che dovremmo fare veramente è ascoltarle, per imparare da loro, per imparare la vita.
Solo così, crediamo, ogni giorno sarà ancora il giorno dedicato alla donna.

Se ti è piaciuto puoi condividerlo: