Archives Febbraio 2022

Frecce Tricolori il 31 luglio

Una notizia piena di significati: le amatissime Frecce Tricolori torneranno ad esibirsi nel cielo di Bellaria Igea Marina il prossimo 31 luglio.
Dopo le assenze dovute alla pandemia da Covid-19 finalmente il gradito ritorno della pattuglia acrobatica dell’Aviazione Militare italiana.
Direttamente sulle nostre spiagge, a poche decine di metri dalla riva, queste splendide macchine volanti riporteranno la scia tricolore a specchiarsi sulla nostra acqua pulitissima e sicurissima.
Questa notizia ci riempie di orgoglio perchè ci da la possibilità di affermare ancora una volta il valore della pace e della democrazia in queste ore così drammaticamente scosse dalle notizie provenienti dall’Ucraina. Si, perchè questi nostri velivoli militari sono emblema di valori comuni forgiati nella liberazione dalla violenza della guerra e dalla sopraffazione armata.
Con orgoglio diamo il nostro modesto, ma totale benvenuto alla manifestazione e a chiunque vorrà esserci per assistere ad uno spettacolo sempre entusiasmante.

Se ti è piaciuto puoi condividerlo:

Castelli di sabbia

E’ il sogno di ogni bambino, ma anche una metafora della vita per gli adulti. Da noi vale sia l’uno che l’altro, sulle nostre belle spiagge si impegnano in queste ardite imprese grandi e piccini. E non serve essere una “archistar” per realizzare qualcosa di bello e importante, anche se il noto Renzo Piano confidò in una video-intervista del 2018 proprio di essersi cimentato con grande impegno in questa particolare arte, da bambino.
Un anno prima, nel 2017, uno scienziato della Bournemouth University fece uno studio accurato delle tecniche e dei materiali per raggiungere i migliori risultati architettonici e fisici in questo campo, arrivando a determinare proporzioni e dosaggi ottimali.
Oggi però con soddisfazione è sufficiente trascorrere qualche giorno estivo di piacevole relax ad Igea Marina, magari proprio da noi alla Caravella, per godersi incantevoli realizzazioni, vedere all’opera “maestri di sabbia” creare mondi fantastici e soggetti di grande effetto: castelli, leoni, cavalli, animali marini, ecc…
Questo è sia il sogno della creazione che si realizza con poche cose semplici che la natura ci ha messo a disposizione in abbondanza ad Igea Marina: sabbia e acqua del mare.
Ed è anche un significato di vita per i più grandi affinché tengano sempre a mente che le cose belle sono anche fragili e necessitano di cure e di attenzione perché siano preservate dalle azioni negative di altri adulti o da quelle della natura.
Buon castello di sabbia a tutti.


Se ti è piaciuto puoi condividerlo:

San Valentino 2022

La tradizione di festeggiare gli innamorati nel giorno dedicato a San Valentino risale all’epoca romana quando, nel 496 d. C., l’allora papa Gelasio I impose la fine degli antichi riti pagani detti “lupercalia”, dedicati al dio della fertilità Luperco.

Questi riti si celebravano il 15 febbraio e prevedevano festeggiamenti sfrenati ed apertamente in contrasto con la morale cristiana e l’idea di amore che conteneva.

Papa Gelasio I stabilì di festeggiare con un giorno di anticipo, appunto il 14 febbraio, l’amore inteso in senso cristiano.

L’arte e la cultura hanno dedicato da sempre grande attenzione all’amore ed all’innamoramento e crediamo di non esagerare dicendo che la storia dell’umanità discende più da questi che dalle guerre e dalle conquiste che la costellano.

Dall’amore e dall’innamoramento discende soprattutto la vita e la spinta a conservarla.

Perciò ci sentiamo di augurare il miglior San Valentino possibile a tutte le persone innamorate, di ogni tipo, di ogni età e di ogni luogo, qualunque sia il loro castello nel cuore.

Se ti è piaciuto puoi condividerlo: