Archives Maggio 2021

Due ruote di tradizione e di amore

12 maggio: Ewan vince in volata a Cattolica la quinta tappa del Giro d’Italia 2021.
La tappa emiliano romagnola è partita da Modena ed ha avuto una lunghezza di 177 chilometri, completamente pianeggianti.
All’arrivo De Marchi ha conservato la maglia rosa.
Gli osservatori hanno definito questa tappa una ecatombe di ciclisti per via di una serie di cadute rovinose avvenute nell’ultimo tratto, fra Rimini ed il traguardo di Cattolica, in cui sono rimasti coinvolti anche alcuni dei favoriti della corsa.
Sport, passione, competizione: il ciclismo ha sempre scaldato il cuore dei romagnoli e al di là della gara più importante d’Italia, quello verso le due ruote resta un sentimento che continua a segnare un modo di vivere che si realizza tra la collina ed il mare, oggi come ieri.

Se ti è piaciuto puoi condividerlo:

Bandiera Blu per Bellaria Igea Marina

Anche quest’anno la nostra città riceve il “MARCHIO DI QUALITA’ AMBIENTALE E TURISTICA” rappresentato simbolicamente dalla Bandiera Blu.
Per il tredicesimo anno consecutivo la Fee (Foundation for Environmental Education) conferisce l’ambito riconoscimento a Bellaria Igea Marina.
La Bandiera Blu rappresenta simbolicamente i grandi risultati ambientali raggiunti dalla nostra località, a partire dalle ottime e stabili condizioni di qualità delle acque di balneazione.
Questo riconoscimento internazionale è stato istituito dal 1987 e viene assegnato annualmente come marchio di qualità oggettivo ed autorevole in decine di paesi di tutto il mondo con il supporto di due agenzie ONU: l’UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente) e l’UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo).

Se ti è piaciuto puoi condividerlo:

Il dessert e la frutta

La frutta dovrebbe essere sempre l’ultima portata da servire in tavola.
Lo dice il “galateo” e lo consiglia anche la scienza, per via dell’effetto benefico che può portare la vitamina C, che poi si lega con il ferro presente nelle altre portate ecc..
Ma questo galateo cos’è?
La vera storia è che verso la metà del 1500 Galeazzo Florimonte, vescovo di Sessa Aurunca, ispirò un certo Giovanni Della Casa a scrivere un trattato sulle norme comportamentali e la buona educazione.
Questo trattato fu intitolato “Galateo overo de’ costumi” e la parola galateo fu inserita nel titolo dall’autore per rendere omaggio al suo vescovo Galeazzo il cui nome in latino è “Galatheus”.
Alla Caravella potete saggiamente seguire le indicazioni della scienza e del vescovo Galeazzo/Galateo, perchè a pranzo avrete sempre a disposizione un buon dessert e ottima frutta.

Se ti è piaciuto puoi condividerlo:

Buona festa a tutte le mamme!

La Festa della Mamma in Italia si festeggia la seconda domenica di maggio. Quest’anno è oggi, perciò facciamo tanti auguri a tutte le mamme italiane.
Oltre a noi festeggiano la mamma in questa data in un altro centinaio di nazioni nel mondo, ma in realtà sono oltre 30 le date diverse in cui da qualche parte si è dedicato un giorno di festa alla figura materna, dalla Norvegia a febbraio all’indonesia in dicembre.
In Italia la Festa della Mamma viene istituita ufficialmente a fine anni ’50 dopo che alcuni politici raccolsero l’idea venuta in mente al Sindaco di Bordighera per lo sviluppo della locale attività fieristica legata al commercio dei fiori.

Se ti è piaciuto puoi condividerlo:

Buona acqua per te

L’acqua è l’elemento fondamentale per il corpo umano.
Deve essere buona e deve essere sicura.
Ancora meglio se è sempre a portata di mano, alla temperatura che più ci piace in quel momento e possibilmente anche nella versione con le bollicine.
E’ consigliato berne un buon quantitativo ad ogni ora del giorno, in particolare in estate quando il caldo fa sudare e così disperdiamo importanti sali minerali.
Ma ne abbiamo bisogno in giusta quantità anche durante i pasti per favorire i giusti processi digestivi.
Oppure la notte, un bicchiere d’acqua prima di dormire è un vero toccasana.
Si l’acqua da bere è proprio da bere.
Alla Caravella è disponibile quando vuoi, come la vuoi. Da consumare al momento o da portare in tavola, da tenere in camera per la notte o per dissetarsi sotto l’ombrellone.
Il nostro impianto “Celli” collegato direttamente all’acquedotto eroga ottima acqua microfiltrata, garantita al 100% sia per il necessario apporto di sali minerali che per la sicurezza igienica e sanitaria.
E in più è buona, proprio buona!
(e gratis!)

Se ti è piaciuto puoi condividerlo: